QUINOA IN GRANI

Al pari dell’amaranto e del grano saraceno, la quinoa non è un vero e proprio cereale, infatti lo si può definire uno “pseudo-cereale”, comunque un nutrimento di alta qualità biologiche, definito da molti un “Superfood”.

Caratterizzata da grande ricchezza di nutrienti quali proteine nobili, fibre, minerali e acidi grassi insaturi (salutari) è naturalmente priva di glutine, quindi adatta innanzitutto ai celiaci ma anche a chi vuole evitare questa sostanza, tipica dei cereali. Esistono diverse tipologie di quinoa, coltivate in continenti quali il Sud America, l’Asia e l’Africa.

Le varietà più diffuse sono quelle di colore chiaro, più veloci a cuocere rispetto alla rossa. La varietà nera  è più ricca in antocianine (antiossidanti benefici per l’organismo).

Quella considerata da molti la più pregiata è la varietà “Real” in quanto dolce e a bassa percentuale di saponina (sostanza battericida dal gusto amaro).

 

 

 

 

DETTAGLI PROGETTO

VISIT PROJECT

TAGS